50 Utente Online
50 Utente Online
17 utenti sono su:
/forum-vecchio.php
3 utenti sono su:
forum-vecchio.php
3 utenti sono su:
/forum-vecchio.php/_sys
2 utenti sono su:
/forum-vecchio.php/skin/board
2 utenti sono su:
/forum-vecchio.php/skin
1 è sulla pagina:
/album.php/technote7/album
1 è sulla pagina:
/news.php/classes/adodbt
1 è sulla pagina:
/album.php/vwar/album
1 è sulla pagina:
/news.php/e107/skin
1 è sulla pagina:
/index.php/wordpress/wordpress/comandi
1 è sulla pagina:
/news.php/wp
1 è sulla pagina:
/index.php/lib/wp-content/images/comandi/comandi
1 è sulla pagina:
news.php
1 è sulla pagina:
/news.php/cz/images/images
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/includes
1 è sulla pagina:
/meteosat.php
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php//_sys/_ext/skin
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/e107
1 è sulla pagina:
/meteosat.php/images
1 è sulla pagina:
/news.php/technote7/images
1 è sulla pagina:
/album.php
1 è sulla pagina:
/news.php/classes
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/bbs
1 è sulla pagina:
/news.php/php/images
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/dompdf
1 è sulla pagina:
/meteosat.php/bemarket
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/nuseo
1 è sulla pagina:
/news.php/assets/bbs/skin

 

 

BANNER

Dettaglio Notizia

FEMIA CANDIDATO ALLE PROVINCIALI
Notizia inserita il 03 /04 /2008
Articolo letto 42862 volte

DAVOLI. Per la seconda volta consecutiva, dopo l’esperienza del 2004, dove rivestì il ruolo di consigliere di minoranza, Cosimo Femia, si ricandida per le provinciali, nel collegio 13 e col PD; ma questa volta per la maggioranza.

Primo cittadino di Davoli, al suo secondo mandato anche nel paese jonico, Femia si augura, attraverso rappresentanti dei collegi locali, che alla provincia il nostro territorio venga rappresentato e ricordato con un impegno maggiore, più di quanto non si sia fatto in passato: “nelle tre precedenti  legislature guidate dal centro-destra”, dice Femia, “la gran parte delle attenzioni è stata rivolta alle due grosse aree urbane di Catanzaro e Lamezia, mentre sono stati relegati allo stato di abbandono il basso Ionio, le aree dell’alto Ionio, la Presila e le Preserre. Risulta evidente”, continua Femia, “la necessità di dare una svolta a questo tipo di impostazione prestando maggiore attenzione alle aree periferiche che avrebbero potenzialità enormi se solo si avesse la forza di investire politicamente su esse. Quello di cui sono certo è che con la vittoria del centro-sinistra alla Provincia, che appare probabile, si potrà dare inizio ad una nuova stagione per questi territori marginali, che ormai tutti gli indicatori economici relegano agli ultimi posti in campo europeo, operando una giusta distribuzione delle risorse e dotandoli delle infrastrutture necessarie, precondizione di crescita  e di sviluppo economico.”

È chiaro, quindi, il motivo principale che spinge il sindaco jonico a ricandidarsi: il desiderio di contribuire politicamente, questa volta dai banchi della maggioranza, al cambiamento in positivo che i nostri territori meritano.

E questi sono gli obiettivi principali su cui, secondo Femia, dovrà concentrarsi l’operato della Provincia, appena eletta: “per prima cosa”, dice il sindaco davolese, “dovranno essere avviate tutte le iniziative politiche volte ad alleviare la lacerazione tra Catanzaro ed il resto della Provincia. Sarà necessario pensare ad una nuova Provincia che sia inclusiva di tutte le realtà territoriali. Il primo banco di prova”, continua, “sarà il Piano territoriale di coordinamento, lo strumento di programmazione in cui definire gli indirizzi delle linee di sviluppo che dovranno tenere conto delle peculiarità e potenzialità dei singoli territori.

Vi è poi da affrontare in tempi brevi la questione ancora irrisolta dell’edilizia scolastica in cui spiccano nel Soveratese la realizzazione dell’Istituto Tecnico Professionale di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio, i completamenti del Liceo Scientifico con la palestra coperta, dell’Istituto tecnico per Geometri, dell’Istituto Tecnico Commerciale e dell’Istituto Tecnico alberghiero. Così come non è più procrastinabile la realizzazione del polo scolastico di Chiaravalle”.

L’ammodernamento e la messa i sicurezza della viabilità provinciale sarà uno degli impegni prioritari della nuova Amministrazione Provinciale per favorire in particolare lo sviluppo delle aree interne, facilitato anche dalle notevoli risorse che l’attuale Governo di Centro Sinistra ha destinato per le viabilità secondarie della Calabria.

 “Non sarà facile”, conclude Femia, “ma l’ entusiasmo e l’esperienza acquisita renderanno più agevole il servizio da compiere.”

(da Calabria Ora del 3.04.2008)               VITTORIA CORASANITI

 

 

 

 

Tutte le informazioni, le foto e le poesie sono state gentilmente concesse da alcuni paesani , ne è pertanto vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione.
Copyright © 2000-2005" La piazza di Davoli " di Stefano Procopio. Tutti i diritti riservati.