37 Utente Online
37 Utente Online
11 utenti sono su:
/forum-vecchio.php
2 utenti sono su:
/news.php
2 utenti sono su:
forum-vecchio.php
2 utenti sono su:
/forum-vecchio.php/images
1 è sulla pagina:
/news.php/santabarbara
1 è sulla pagina:
/news.php/skin
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/bbs
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/dompdf
1 è sulla pagina:
news.php
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/appserv
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/album
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/component
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/skin
1 è sulla pagina:
/index.php/mambots
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/assets
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/modules
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/_sys
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/technote7
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/ktmllite/images
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/bbs/technote7
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/appserv/images
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/_sys/images
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/modules/url(res:
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/components

 

 

BANNER

Dettaglio Notizia

Le novità del comune di Olivadi
Notizia inserita il 19 /02 /2008
Articolo letto 40589 volte

Un comune all’avanguardia che predica il risparmio energetico da oltre un anno e mezzo. Questa è l’immagine di Olivadi, venuta fuori durante l’interessante dibattito sul risparmio energetico in occasione della giornata nazionale, ed ormai internazionale, “M’illumino di meno”, organizzata dall’associazione culturale di Soverato Metasud, che ha risposto all’iniziativa di Caterpillar (Radio 2).

Il primo cittadino, Renato Puntieri, ha, non senza orgoglio, ribadito che Olivadi gode già di due impianti fotovoltaici, che, ricordiamo, hanno la caratteristica di trasformare direttamente in energia elettrica, l’energia associata alla radiazione solare. Dei due impianti, uno è ubicato presso la scuola e l’altro presso il comune. E ci sono in cantiere altri tre impianti fotovoltaici pronti per la costruzione. “Inoltre”, aggiunge il sindaco Puntieri, “verrà costruito un parco eolico con impatto ambientale contenuto che produrrà 12 megawatt”.

Tanti i progetti già realizzati e tanti ancora quelli che il comune ha in programma di realizzare, per una qualità della vita che va migliorando sempre di più ed un risparmio energetico i cui effetti cominciano a farsi sentire sulle famiglie e sull’intero comune. Nel corso del 2006, infatti, sono stati consumati 25 mila euro per il pagamento dell’energia pubblica. A seguito dell’innesto di questi impianti e di molte altre accortezze che questa amministrazione va predicando sul risparmio energetico, “ci si auspica”, dice Puntieri, “di doverne spendere per il 2007 solo 12 mila”. E le famiglie olivadesi hanno risposto bene a tutte queste iniziative. E’ stata la stessa amministrazione comunale che per la prima volta ha consegnato, simbolicamente, a ciascuna famiglia 5 lampade a basso consumo. Ed ora i cittadini olivadesi usano quelle piccole accortezze quotidiane che significano un risparmio maggiore nei portafogli e un impatto ambientale meno gravoso per la nostra atmosfera.

Ma c’è dell’altro. Il primo cittadino olivadese, che è un pioniere e un emulatore di tutto ciò che già esiste, specie al nord, e che può essere un bene emulare nei nostri comuni del meridione, ha in mente di portare al più presto una bella novità a Olivadi, il piedibus. In sostanza, piuttosto che vedere davanti alle scuole, anche dei piccoli comuni comprensoriali, decine e decine di macchine di genitori fermi ad attendere i bambini, verranno organizzati gruppi di volontari che a piedi, qualunque siano le condizioni temporali, accompagneranno nel tragitto casa-scuola e viceversa, i bambini, evitando così quell’inutile spreco di autovetture e carburante di cui si potrebbe felicemente fare a meno. E a proposito di ciò, un invito da tutti, e dal sindaco Puntieri in primis, è stato lanciato verso un maggiore uso della bici, in zone come le nostre, sul mare e paesi piccoli, dove l’utilizzo di questo simpatico mezzo alternativo si è ormai ridotto ad un semplice passatempo per pochi.

(da Calabria Ora del 19.02.2008)                               VITTORIA CORASANITI

 

 

 

 

Tutte le informazioni, le foto e le poesie sono state gentilmente concesse da alcuni paesani , ne è pertanto vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione.
Copyright © 2000-2005" La piazza di Davoli " di Stefano Procopio. Tutti i diritti riservati.