40 Utente Online
40 Utente Online
15 utenti sono su:
/forum-vecchio.php
2 utenti sono su:
/news.php/nucleus/images
2 utenti sono su:
/news.php/yabbse/components
2 utenti sono su:
/forum-vecchio.php/album
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/DEU/35534
1 è sulla pagina:
/news.php/site/santabarbara
1 è sulla pagina:
/news.php/PURE/images
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/component
1 è sulla pagina:
/index.php/include/plugins/comandi
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/images
1 è sulla pagina:
/news.php/wordpress
1 è sulla pagina:
news.php
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/e107/images
1 è sulla pagina:
/news.php/bbs/skin/images/images
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/dm-albums
1 è sulla pagina:
forum-vecchio.php
1 è sulla pagina:
/forum-vecchio.php/admin
1 è sulla pagina:
/news.php/assets/_sys
1 è sulla pagina:
/index.php/mambots/mambots/images/comandi/comandi
1 è sulla pagina:
/album.php/mwchat/album/album
1 è sulla pagina:
/index.php/skin/bbs/images/comandi
1 è sulla pagina:
/index.php/modules/My_eGallery/images/comandi
1 è sulla pagina:
/news.php/skin/technote7

 

 

BANNER

Dettaglio Notizia

Amnesty International arriva a Soverato
Notizia inserita il 08 /01 /2008
Articolo letto 41631 volte

Il gruppo 216 di amnesty international di Catanzaro ha deciso di espandere i propri confini e di tentare l’ambiziosa avventura facendolo nel soveratese.

 In occasione di un conviviale quanto mai informale momento, l’ormai classico aperitivo, presso il noto locale di Soverato, il T-Monk, alcuni attivisti di AI hanno presentato a curiosi e appassionati, l’ong più famosa d’Italia che persegue la tutela dei diritti umani e la salvaguardia della dignità umana contro ogni forma di abuso e violazione.

Una serata perfettamente riuscita e organizzata con risultati andati al di là delle iniziali previsioni degli attivisti. Il tutto, complice ancora l’atmosfera di vacanza e di festa che si respirava a Soverato e la buona musica di sottofondo proposta dalla band cosentina, i Brilliant Disguise, condito dallo accogliente clima del locale, tra i più riusciti nel comprensorio, punto di incontro di tutti i giovani della zona e sensibile a questo genere di iniziativa.

L’ intento perseguito dagli attivisti di AI di Catanzaro è quello di cercare di creare un punto di incontro tra il capoluogo e Soverato, considerato un po’ come il fulcro di tutta la provincia nel basso jonio, affinché si crei un ponte con una piazza così ricca e sensibile come questa, assieme a forme di partecipazione con le numerose associazione culturali presenti sul territorio.

E l’ottima riuscita dell’evento è dimostrato dalle presenze di persone accorse all’iniziativa e soddisfatti della serata.

(da Calabria Ora dell' 8 gennaio 2008)    VITTORIA CORASANITI

 

 

 

 

Tutte le informazioni, le foto e le poesie sono state gentilmente concesse da alcuni paesani , ne è pertanto vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione.
Copyright © 2000-2005" La piazza di Davoli " di Stefano Procopio. Tutti i diritti riservati.