39 Utente Online
39 Utente Online
15 utenti sono su:
/forum-vecchio.php
2 utenti sono su:
/forum-vecchio.php/album
1 Ŕ sulla pagina:
news.php
1 Ŕ sulla pagina:
/news.php/ams
1 Ŕ sulla pagina:
/news.php/bbs/skin/images/images
1 Ŕ sulla pagina:
/news.php/bbs/bbs
1 Ŕ sulla pagina:
/forum-vecchio.php/modules
1 Ŕ sulla pagina:
/news.php/PURE/images
1 Ŕ sulla pagina:
/news.php/yabbse/components
1 Ŕ sulla pagina:
/news.php/nucleus/images
1 Ŕ sulla pagina:
/index.php/wp-content/plugins/comandi/comandi
1 Ŕ sulla pagina:
/news.php/site/santabarbara
1 Ŕ sulla pagina:
/news.php/skin/technote7
1 Ŕ sulla pagina:
/forum-vecchio.php/e107/images
1 Ŕ sulla pagina:
/forum-vecchio.php/images
1 Ŕ sulla pagina:
/index.php/skin/bbs/images/comandi
1 Ŕ sulla pagina:
/forum-vecchio.php/dm-albums
1 Ŕ sulla pagina:
forum-vecchio.php
1 Ŕ sulla pagina:
/forum-vecchio.php/admin
1 Ŕ sulla pagina:
/index.php/mambots/mambots/images/comandi/comandi
1 Ŕ sulla pagina:
/forum-vecchio.php/skin
1 Ŕ sulla pagina:
/album.php/mwchat/album/album
1 Ŕ sulla pagina:
/news.php/assets/_sys
1 Ŕ sulla pagina:
/index.php/modules/My_eGallery/images/comandi

 

 

BANNER

Dettaglio Notizia

A Davoli tre abitazioni sono state rase al suolo
Notizia inserita il 26 /10 /2007
Articolo letto 43424 volte
Ignari i proprietari delle case. Indagano i Cc
A Davoli tre abitazioniásono state rase al suolo

SOVERATO Tre abitazioni sono state rase al suolo da un escavatore cingolato nei pressi del nuovo lungomare di Davoli marina. Le abitazioni costruite in blocchetti di cemento armato e utilizzate solo come residenza estiva erano di proprietÓ delle famiglie Froiio e Mirarchi. Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Soverato che hanno messo in sicurezza la zona visto che tra le macerie erano presenti diverse bombole di gas e corrente elettrica proveniente dalle carcasse degli elettrodomestici. Sull'episodio indagano i carabinieri della stazione di Davoli diretti dal maresciallo Sandro Pagano. In base a qualche indiscrezione raccolta sul luogo, l'episodio sarebbe conseguenza di un contenzioso aperto anni addietro. Saranno, comunque, le indagini dell'arma a chiarire il motivo del singolare gesto.(c.b.)

(dalla Gazzetta del Sud di venerdý 26 ottobre 2007)

 

 

 

 

Tutte le informazioni, le foto e le poesie sono state gentilmente concesse da alcuni paesani , ne è pertanto vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione.
Copyright © 2000-2005" La piazza di Davoli " di Stefano Procopio. Tutti i diritti riservati.